Le principali tendenze che rimodellano la manutenzione industriale

La tecnologia migliora la vita delle persone avvicinandoci all’informazione, all’intrattenimento e agli altri. È nei nostri telefoni, auto, case e posti di lavoro. Oggi molti luoghi di lavoro non possono esistere senza Internet e tecnologie innovative. Ecco perché, essere consapevoli delle tendenze di manutenzione che migliorano la scalabilità, la qualità e l’efficacia dei processi aiutano ad adattarsi ad ambienti che cambiano spesso.

Gli ultimi mesi sono stati associati alla pandemia di COVID-19, che è stata molto impegnativa per molti settori. Per rigenerarsi dopo una crisi, le imprese devono essere aperte alla tecnologia innovativa. È particolarmente utile nelle grandi industrie come energia, petrolio e gas, produzione e aerospaziale.

Secondo il McKinsey Survey 2020, per essere competitivi in ​​questo nuovo ambiente commerciale ed economico, i leader devono essere adattabili nel modo di cambiare tattiche e strategie ed essere aperti all’utilizzo delle nuove tecnologie. Lo stesso sondaggio prevede che gli intervistati hanno tre volte più probabilità di affermare che almeno l’80% delle loro interazioni con i consumatori sono digitali ora rispetto a prima della crisi

Tecnologia nella produzione

Molte aziende supportate da capacità tecnologiche migliorano le proprie attività. Ciò è evidente nella gamma di processi di manutenzione delle apparecchiature, che sono sempre più supportati da IT, cloud computing, Big Data e Internet of Things (IoT).

Ultimamente, le reti IT e OT hanno trasformato notevolmente i processi industriali. L’IT (Information Technology) e l’OT (Operational Technology) trasformano gradualmente le organizzazioni industriali in imprese digitali basate su uno scambio di dati affidabile.

Una delle maggiori influenze sulle tendenze è l’Industria 4.0 (quarta rivoluzione industriale). Anche prima della pandemia, le tecnologie dell’Industria 4.0 stavano trasformando il modo di operare dei produttori, ora importa quanto i leader siano efficienti nell’uso delle tecnologie.

Con l’avvento dell’Industria 4.0 per la produzione, le aziende sono in grado di sfruttare le nuove tecnologie per monitorare e ottenere una visione più approfondita delle loro operazioni in tempo reale, trasformando un tipico impianto di produzione in una fabbrica intelligente.

Deloitte, la manutenzione predittiva e la fabbrica intelligente

5 tendenze attuali nella manutenzione industriale

1. Aumentare l’uso della tecnologia virtuale

Il requisito della distanza sociale, così come la continua attenzione alla salute e sicurezza dei lavoratori, rimarranno ancora per qualche tempo. Per aiutare nella comunicazione e migliorare il lavoro, la tecnologia virtuale dovrebbe essere un metodo più ampiamente utilizzato per eseguire la diagnostica di manutenzione e la risoluzione dei problemi.

Sensori, intelligenza artificiale (AI) e altre tecnologie consentono al personale di eseguire processi di manutenzione accurati e in tempo reale da qualsiasi luogo. La capacità di un sistema informatico consente di individuare le tendenze e di trarre deduzioni logiche che possono aiutare i produttori a prendere decisioni basate sui dati.

2. Produzione additiva

L’obiettivo principale della manutenzione è garantire che tutti gli attrezzi e le attrezzature relativi alla produzione funzionino sempre alla massima efficienza. Le industrie spesso scelgono la produzione additiva, sinonimo di stampa 3D, che sta diventando sempre più popolare sia in ambito industriale che di consumo. L’uso di stampanti 3D aiuta a creare parti per vari usi.

Si prevede che la tecnologia 3D sarà una forza altamente dirompente all’interno dell’industria manifatturiera globale. Si prevede che il mercato globale della produzione additiva passerà dalla prototipazione alla produzione di massa di parti e accessori. Entro il 2030, si prevede che le tecnologie di produzione additiva consentiranno alle aziende di produrre prodotti finiti su larga scala.

Pubblicato nel 2021 dal dipartimento di ricerca di Statista, la produzione additiva prevede una crescita del mercato globale 2020-2026

3. Internet delle cose (IoT)

L’Internet of Things (IoT) aiuta i produttori a connettere e monitorare i vari componenti delle loro operazioni, consentendo loro di ottenere conoscenze in tempo reale. I produttori possono utilizzare questi dati per regolare, ottimizzare e migliorare qualsiasi aspetto del loro processo di produzione.

L’IoT sta facendo progredire il settore utilizzando sensori intelligenti e connettività cloud alimentata da Internet. Le aziende utilizzano le funzionalità IoT per migliorare la sicurezza, risparmiare denaro, semplificare la produzione e persino creare nuovi prodotti.

L’IoT darà vita all’opportunità di analizzare una crescente varietà di statistiche e potrebbe rivoluzionare il marketing mirato di prodotti e servizi.

Di Rob Clarke, Indagare sull’Internet delle cose

4. Raccolta e analisi dei dati

Le strutture espandono costantemente il proprio archivio dati, consentendo modelli più precisi, previsioni efficaci e un nuovo utilizzo e analisi dei dati. Molti dati provengono da sensori, sono output di dispositivi che rilevano e rispondono all’input di un elemento fisico. Le reti di sensori wireless aiutano a monitorare e controllare le condizioni in vari luoghi, ad esempio temperatura, pressione, velocità e direzione del vento, intensità vibrante, ecc. I dati dei sensori stanno diventando una parte sempre più importante dell’ambiente Internet of Things (IoT).

I leader devono essere innovativi e prepararsi ai cambiamenti per trovare vantaggi per le loro organizzazioni. La tecnologia di manutenzione predittiva può aiutare un’azienda manifatturiera a prevenire il verificarsi di problemi, risparmiare denaro sulla manutenzione e sui tempi di fermo e prolungare la vita delle sue apparecchiature.

Distrelec offre un’ampia gamma di prodotti per la tecnologia dei sensori di produttori leader del settore. Gli articoli disponibili sono, tra gli altri, sensori di umidità, sensori di pressione, corrente e temperatura, nonché sensori IC, di luce, di movimento e di prossimità.

5. Manutenzione come servizio (MaaS)

La manutenzione aziendale è impostata per essere interrotta da Maintenance as a Service (MaaS). Il cloud computing ha fatto breccia in ogni settore del business. Ciò conferma uno dei primi aforismi del cloud computing: “”Il cloud è il computer”.

La capacità di raccogliere e gestire grandi quantità di dati sul cloud può migliorare le capacità e i servizi di manutenzione. Questi servizi stanno diventando più comuni per macchinari o attrezzature specializzate e:

  • fornire statistiche dettagliate e report sul funzionamento della macchina
  • prevedere la durata di un prodotto
  • fornire informazioni sulla manutenzione dei servizi sensibili al contesto, come video, istruzioni, visualizzazioni VR e supporto interattivo
  • configurare i sistemi informativi IT e aziendali nell’impianto basati su analisi

Come prepararsi ai cambiamenti nella manutenzione industriale?

Al giorno d’oggi, la tecnologia svolge un ruolo importante in molti settori e aiuta ad accelerare il processo di lavoro. Tuttavia, non tutti i produttori sono efficienti con le nuove tecnologie. Per preparare la tua azienda ai cambiamenti e rimodellare con le tendenze, ingegneri e leader devono essere aperti alle capacità tecnologiche. Devono preparare i propri dipendenti ai cambiamenti e al processo di introduzione e adattamento alla tecnologia.

Total
20
Shares
Messaggio precedente

Elenco di controllo per la sicurezza dei dati in 5 punti

Messaggio successivo

Bulgin plasma l’industria automobilistica e dei trasporti

Pubblicazioni simili